Tuttosport ha parlato oggi di alcune possibili strategie dell’Inter durante la sessione di calciomercato invernale. Dopo il consiglio d’amministrazione tenutosi ieri e che ha certificato il rosso in bilancio di 24 milioni, in forte riduzione rispetto all’esercizio precedente, Suning avrebbe deciso di rinforzare la rosa a disposizione di Spalletti per assicurarsi almeno un posto tra le prime 4 e, di conseguenza, la qualificazione in Champions League.

Sono diversi gli obiettivi, uno è decisamente alla portata: parliamo di Alex Teixeira, trequartista brasiliano classe ’90 che in molti ricorderanno per le tante stagioni vissute allo Shakhtar Donetsk. Teixeira è poi passato allo Jiangsu, club di proprietà dello stesso Suning, dal quale potrebbe arrivare in prestito secco.

Detto del brasiliano, in realtà sarebbero due i veri obiettivi di Sabatini e Ausilio. Il primo è il tedesco Leon Goretzka, centrocampista centrale dello Schalke 04 e nel giro della nazionale di Low. L’altro è il sempreverde Mesut Ozil, trequartista dell’Arsenal che sembra aver ritrovato il vecchio smalto in questo inizio di stagione. Si tratterebbe in entrambi i casi di un investimento decisamente sostanzioso, da verificare soprattutto la situazione di Goretzka richiesto da diversi top club europei. Da non sottovalutare anche la ricerca di un centrale di difesa, dopo che l’infortunio del giovane Vanheusden (rottura del crociato) ha ridotto ai minimi termini il reparto arretrato.