Ne abbiamo parlato nei giorni scorsi lasciando il campo aperto a qualsiasi soluzione: come si comporterà l’Inter dopo il grave infortunio occorso a Vanheusden? Il giovane belga era considerato di fatto come il quarto centrale difensivo da Spalletti: la sua assenza riduce ai minimi termini il reparto difensivo, anche se – come in molti hanno già sottolineato – resta viva l’ipotesi D’Ambrosio che può essere schierato come centrale di difesa.

Tornare sul mercato, però, sembra essere lo scenario al momento più probabile. Già in estate l’Inter aveva provato a regalare a Spalletti un centrale di affidamento che possa ruotare con Miranda e Skriniar (probabilmente due delle note più liete in questo inizio di stagione per il tecnico toscano). In particolare si fece un gran parlare di Mangala, chiesto in prestito secco al Manchester City.

Guardiola ha preferito declinare l’offerta e tenersi il centrale ex Porto, fino a un paio d’anni fa ritenuto uno dei migliori nel suo ruolo. La situazione ora è cambiata radicalmente, Mangala ha perso il posto da titolare nel Manchester City, con cui ha disputato solo 19 minuti in Premier League in questa prima parte di campionato. Ed ecco che, stando a quanto riportato dal Sunday Express, a gennaio potrebbe chiedere ufficialmente la cessione. Con l’Inter pronta ad approfittarne.