Ci sono ancora sirene inglesi per il giovanissimo difensore dell’Inter, Zinho Vanheusden. Il belga, classe ’99, da ormai diversi mesi era stato aggregato con la prima squadra ma solo dal ritiro estivo Spalletti lo aveva “ufficialmente” promosso a quarto centrale a sua disposizione, dopo Miranda, Skriniar e Ranocchia.

Peccato, però, che il giovane Vanheusden è stato protagonista di un gravissimo infortunio al ginocchio la scorsa settimana, in amichevole: il belga resterà fuori per diversi mesi ma l’attenzione su di lui non è scemata. Anzi.

E’ considerato uno dei migliori prospetti del calcio europeo in difesa ed è per questo motivo che secondo la radio “Talk Sport” ci sarebbe addirittura il Liverpool sulle sue tracce. Klopp, d’altronde, è sempre attento ai giovani talenti sparsi per l’Europa, senza considerare che i reds faticano a compiere il definitivo salto di qualità proprio per i cronici problemi in difesa.

C’è da sottolineare che quello del Liverpool non è l’unico interesse per Vanheusden che arriva dalla Premier League: nelle scorse settimane si è parlato con insistenza anche di Southampton e Arsenal.

L’Inter e Sabatini, però, conoscono bene il valore del belga: è per questo motivo che in un momento così delicato, offrire un nuovo contratto al giovane difensore sarebbe una sorta di “assicurazione” per il futuro.