Se ne parla ormai da alcuni mesi, considerato che è stato un obiettivo di mercato (anche se si è preferito non affondare il colpo) già durante la sessione di calciomercato estiva: l’Inter è fortemente interessata a Issa Diop, centrale di difesa in forza al Tolosa e uno dei prospetti più intriganti del calcio francese.

Diop è un classe ’97, ed è un arcigno difensore che ha fatto vedere buonissime cose già due anni già due anni fa quando debuttò 18enne in prima squadra. Non è ancora stato convocato nella nazionale maggiore ma ha svolto tutta la trafila nelle rappresentative giovanili transalpine. Con l‘Under 19, tra l’altro, ha vinto l’Europeo di categoria nel 2016, finendo anche per essere inserito nell’undici ideale della manifestazione.

Insomma, un profilo già di buon livello con grandissimi margini di miglioramento. Un acquisto che potrebbe chissà concretizzarsi anche a gennaio, mettendo così una pezza all’infortunio di Vanheusden che, ad oggi, costringe Spalletti ad avere solo tre centrali di ruolo in rosa. Se entro il prossimo anno non verrà effettuata nessuna offerta a qualche svincolato di lusso, è davvero molto probabile che Sabatini e Ausilio faranno un tentativo per Issa Diop sul quale, c’è da sottolinearlo, si vocifera che ci sia anche la Juventus.