Certo, manca un trequartista di ruolo che possa rendere ancora più fluido il 4-2-3-1 imposto da Spalletti: ma a ben vedere c’è anche un’altra pedina di cui è sprovvista la rosa dell’Inter. Parliamo di un vice-Icardi.

Ad oggi le opzioni a disposizione del tecnico toscano in caso di assenza del capitano sono essenzialmente due: adattare Eder nel ruolo di centravanti o utilizzare il giovane e talentuoso Pinamonti che, probabilmente, ha bisogno ancora di un po’ di tempo prima di essere lanciato stabilmente ad alti livelli.

Ecco allora che torna di moda una voce che circolava già un anno fa: l’Inter sarebbe interessata a Roger Martinez, giovane punta colombiana che scalpita per un’esperienza in Europa. In effetti la storia del 23enne è piuttosto singolare: è arrivato nel campionato cinese, allo Jiangsu Suning (l’altro club posseduto da Zhang), con la promessa di una cessione in Europa, possibilmente proprio all’Inter, a stretto giro di posta. E’ passato ormai più di un anno e Martinez è ancora a Nanchino.

E, nonostante l’interesse di Sabatini e Ausilio, rischia di restarci ancora un po’. Sì, perché Fabio Capello avrebbe posto un veto alla sua cessione, ritenendolo fondamentale per raggiungere la salvezza. Don Fabio non vuole correre rischi e avrebbe già dato il suo aut aut alla dirigenza.