Nei giorni scorsi abbiamo parlato di un interesse, a quanto sembra concreto, dell’Inter per Lucas Torreira. Il centrocampista uruguaiano, classe ’96, dopo aver disputato un grande campionato si è confermato ad alti livelli anche durante l’inizio di questa stagione, attirando così l’attenzione di diversi club, anche stranieri.

Torreira, che ha caratteristiche tecniche molto simili ad un altro ex nerazzurro, David Pizarro, sarebbe un innesto perfetto per lo scacchiere tattico di Spalletti costantemente alla ricerca di un centrocampista che riesca a svolgere le due fasi con la stessa disinvoltura.

Al momento l’unico scoglio potrebbe essere rappresentato dal presidente della Sampdoria Ferrero che, di fronte a un primo approccio di Ausilio, ha sparato subito alto: 25 milioni di euro la richiesta per il suo gioiellino.

Torreira è evidentemente consapevole del suo momento d’oro e comincia a dover rispondere a domande riguardo al suo futuro. Ai microfoni di Premium Sport ha così affrontato l’argomento Inter: “Io per il momento penso solo a divertirmi in campo e ad aiutare la squadra a giocar bene e a vincere. Per il calciomercato ci sarà tempo più avanti”. Insomma, non un’apertura totale (come ovvio che sia) nei confronti dei nerazzurri ma la conferma che la trattativa potrebbe cominciare già in vista di gennaio.